Albo d'oro Vivil - Coppa Regione Maschile (1995, 1998, 2001, 2003, 2020); Campionato Reg. Maschile assoluto (2003, 2013); Campionato Regionale Maschile Regular Season (2012); Campionato Regionale Femminile Assoluto (2015); Campionato Regionale Femminile Regular Season (2003, 2011); Coppa Regione Femminile (2011, 2015); Coppa Triveneto Femminile (2011); Campionato Regionale Under 13 maschile (2010); Campionato Regionale Under14 Maschile (2011, 2012); Campionato prov.le Under18 femminile (2015); Campionato prov.le Under16 femminile (2015, 2019); Campionato prov.le Under14 femminile (2019)

03 Dicembre 2021
news
percorso: Home > news > News Generiche

FARMADERBE A 3 CILINDRI A PORTO VIRO: 1° SCONFITTA

21-11-2021 14:34 - News Generiche
La sorte non è stata favorevole alla Villadies Farmaderbe nella trasferta di Porto Viro.
La sorte non è stata favorevole alla Villadies Farmaderbe nella trasferta di Porto Viro.
Serie B2 femminile Girone F
6° Giornata
Unione Sportiva Virtus RO - VILLADIES FARMADERBE 3 - 0
(25/18 - 25/23 - 25/21)

Unione Sportiva Virtus RO: Bertasi, Dotta, Toniolo, Scarpa, Sambin, Bernardiello, Sozzi, Di Tonto (K), Sajin E., Haly, Tommasin, Sajin D., Engaldini, Vianello (L1), Franzoso (L2). Allenatore: Caliendo Aniello 1°, Bivi Matteo 2°.
VILLADIES FARMADERBE: Moratto, Fregonese, Fabro, Campestrini, Pittioni, Battilana, Donda, Manias, Rigonat, Tomasin, Fabbro, Fanò, Sioni (L1 - K), Maiwald (L2). Allenatori: Sandri Fabio 1°, Orel Aljoša 2°.

Arbitri: Cerigioni Serena (Chiaravalle) e Chiara Martina (Agrigento)
Durata set: 27', 30', 28'

La sfida per il secondo posto tra Unione Sportiva Virtus e Villadies Farmaderbe è durata quasi un'ora e mezza ma, nonostante le nostre abbiano cercato di battersi alla pari, non sono riuscite a metterci l'energia necessaria per una prestazione all'altezza.
Nel palasport di Porto Viro (Rovigo) le ragazze di coach Sandri hanno avuto grosse difficoltà a prendere le misure ed il ritmo, insomma sono andate a tre cilindri, usando il gergo automobilistico.
Si saranno forse fatte condizionare dallo stesso problema accusato durante il trasferimento da un pulmino? Oppure dallo starting six, speaker e stacchetti musicali come ai più alti livelli? Non saranno abituate alle trasferte lunghe e al cambio d'orario? Fatto sta che le Villadies sono scese in campo stralunate e non ben concentrate sulle cose da fare.
Tutt'altro discorso dall'altra parte della rete: le padrone di casa hanno impostato al meglio la gara, sbagliato molto meno e mantenuto un ritmo più costante, potendo contare dal secondo set su una Sambin in stato di grazia.
Si parte con solo una variazione in casa Vivil e cioè Fanò per Tomasin come seconda banda. Per il resto le solite diagonali Campestrini-Pittioni in zona 1-2 e Fregonese-Donda al centro, Fabro prima banda e Sioni libero.
Coach Caliendo propone Sozzi al palleggio e Sajin E. opposta, Haly e Bertasi in zona 3, Di Tonto e Toniolo laterali, Vianello libero.
La Farmaderbe subisce subito un 5-1 dato da 4 errori gratuiti ed un ace subito. Una battuta in rete e un attacco out evitano la fuga veneta e danno il via alle attaccanti Villadies che finalmente vanno a segno, in sequenza Donda, Pittioni e Fregonese (7-6). Nuovo black-out delle ospiti che sentono l'avvicinarsi del Natale e regalano la nuova fuga U.S. Virtus (16-11). Il servizio non è ficcante e la regista Sozzi può liberamente alternare il gioco veloce e le aperture sui laterali, preferendo Haly e Sajin E. La ricezione bianconera non è precisa e Campestrini ha grosse difficoltà a smarcare le sue, mentre la correlazione muro-difesa bianconera stenta a fermare le attaccanti avversarie. Coach Sandri utilizza il suo primo time-out e opera il doppio cambio (Fabbro-Manias per Pittioni-Campestrini) per incentivare una reazione decisa. Dopo una diagonale vincente di Fanò, sono Fabro e Fregonese a portare le friulane a -2 (20-18). La panchina di casa attua il doppio cambio (Engaldini-Dotta per Sajin E.-Sozzi) e la mossa dà i suoi frutti perché arrivano due muri di fila che annientano le ospiti. Il finale è targato Haly. Un attacco in rete delle nostre chiude il discorso 25-18.
Sioni e compagne non sono ancora in gara: gli sguardi in campo sono smarriti e manca il gioco di squadra che finora è stata la forza delle Villadies. Il tecnico Vivil prova a cambiare qualcosa nel sestetto iniziale e parte con opposta Manias per Pittioni. L'inizio è favorevole alle ospiti che spingono al servizio e trovano 2 ace e inducono le avversarie ad essere più fallose in fase offensiva. Entra Sambin per un'infruttuosa Di Tonto e questo sarà un cambio chiave per la gara. I primi segnali arrivano sul 6-10 con due bordate proprio della banda neoentrata. La ricezione Villadies cala sensibilmente di rendimento e, su palla scontata, le attaccanti incontrano grosse difficoltà ad andare a segno con l'innalzamento del numero di errori alla ricerca di nuove soluzioni. Dalla panchina si prova la carta Tomasin per Fanò ma senza ottenere un'inversione di tendenza. Sul 21-16 arrivano il servizio in rete di Toniolo e il doppio cambio Fabbro-Pittioni. Un ottimo turno in battuta della giovane palleggiatrice (3 ace di fila) ed un mani-out dell'opposta riportano la parità e riaprono il set (21-21). Nel campo U.S. Virtus c'è una maggiore lucidità in questo momento decisivo ed arriva il 24-22 e il 25-23.
Si riparte con il sestetto iniziale del secondo set ma con Fabbro confermata in regia per Campestrini. Dall'altra parte della rete invece resta ovviamente in campo Sambin. La battuta fa la differenza nelle fasi iniziali: quella Villadies è efficace, quella di casa è fallosa. La Farmaderbe riesce a condurre fino al 7-10. Da qui si ripropone quanto successo nel precedente parziale: padrone di casa ordinate e concrete, Villadies disunite e fallose. La prima banda veneta conduce le sue all'aggancio e al cambio di passo (16-13). Coach Sandri utilizza il doppio cambio senza ottenere i risultati sperati. L'U.S. Virtus mantiene le distanze (23-17) ed, dopo 2 match-ball sprecati, chiude 25-21.
Gioia nel Palasport di Porto Viro e delusione nel campo Vivil con la consapevolezza di aver sbagliato l'approccio alla gara. Le avversarie hanno avuto il merito di interpretare al meglio la sfida sia come determinazione che come scelte tecnico-tattiche.
Questo il bottino delle nostre: Fabro 11 punti, Fregonese 9, Pittioni 7, Donda 5, Fabbro 4, Fanò e Manias 3, Tomasin 2.
Nessun allarmismo in casa Villadies perché, se vogliamo cercare il lato positivo in questa serata non esaltante, nonostante la prestazione sottotono e un sacco di errori gratuiti (34), il distacco nei parziali non è stato così pesante. Quindi ci sono ampi margini per rifarsi.
Coach Sandri era particolarmente preoccupato nel pre-gara perché era ben consapevole di incontrare una squadra quadrata e con un organico ben fornito e che l'unico modo per avere la meglio era battere bene, tenere in ricezione e dettare il ritmo. Purtroppo questa è la chiave di lettura usata dalle venete per vincere in 3 set e agganciare la capolista Blu Team al primo posto a quota 15, in virtù del rinvio della gara contro la CFV MT Ecoservice per quarantena preventiva di alcune atlete di quest'ultima.
L'unico rammarico del tecnico Villadies che l'ha visto contrariato a fine gara è l'atteggiamento visto in campo: “In settimana ci siamo allenate bene ma oggi in campo mancava proprio energia! Non c'erano le facce giuste per vincere. Può succedere ma da domani si torna in palestra a lavorare anche sulla consapevolezza di chi siamo come squadra. Il cammino è ancora lungo ma la strada è quella giusta!”
Alla luce dei risultati degli altri campi e del rinvio, la Farmaderbe viene superata solo dalla Unione Sportiva Virtus perché dietro restano ferme a 9 CFV e New Virtus Trieste, sconfitta 1-3 dal Belluno.
Sabato 27 novembre (ore 20:30) verrà a Villa Vicentina la Vega Fusion Volley che ha osservato il turno di riposo e finora ha racimolato 2 vittorie per 3-1 con Martignacco e Jesolo e, con 6 punti, è attualmente all'8 posto, alla soglia della zona rossa.
Per assistere alla gara (obbligo green pass e mascherina), lunedì 22 novembre si aprono le prenotazioni con un messaggio al n. 3280030165.

RITROVARSI SUBITO VILLADIES!!!
Nickname




DONA IL TUO 5x1000
a PALLAVOLO VIVIL
cod. 81005000302
gli sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Ultimo aggiornamento
01:10 03/12/2021
Buon Compleanno a...
Auguri di Buon Compleanno
[]

invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Protezione dei Dati Personali . Direttiva UE - 679/2016
Trattamento dei dati personali. Direttiva privacy e Regolamento per la protezione (GDPR) come da normativa UE 679/2016.
Ai sensi dell´art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 e del Regolamento UE n. 679/2016, in relazione alle informazioni di cui si entrerà in possesso, ai fini della tutela delle persone e altri soggetti in materia di trattamento di dati personali, si informa quanto segue:

PREMESSA
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito web www.pallavolovivil.it acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell´uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, l´orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all´ambiente informatico dell´utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull´uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento.
- Dati forniti volontariamente dall´utente
tramite modulo web
L´invio facoltativo, esplicito e volontario di dati personali con le modalità presenti su questo sito comporta la successiva acquisizione delle informazioni necessarie per soddisfare le richieste.

Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

1. Finalità del Trattamento - I dati forniti verranno utilizzati per i seguenti scopi:
a - inviare informazioni sulle attività che coinvolgono l’A.S.D. Pallavolo Vivil tramite spedizione di messaggi di posta elettronica (email)
b - permettere di raggiungere via telefono la persona che richiede un contatto
c - permettere agli utenti registrati di inserire commenti nelle pagine abilitate

2. Modalità del Trattamento - In relazione alle finalità descritte, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità evidenziate al punto 1 e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. I dati personali personali raccolti con l´autorizzazione dell´utente contemplano l’inserimento degli stessi all’interno di un database accessibile al solo titolare dei dati.

3. Conferimento dei dati - Il conferimento dei dati per le finalità di cui al punto 1 è facoltativo ma comunque necessario ai fini dell´iscrizione o della richiesta di contatto. L’eventuale rifiuto dell’autorizzazione al trattamento dei dati oppure l´assenza anche di uno solo fra i parametri indicati come obbligatori comporta il mancato completamento della procedura di registrazione e l’esclusione dalla gestione di quanto indicato al punto 1. I dati di base sono evidenziati in grassetto negli appositi moduli presenti online e sono obbligatori unitamente all´autorizzazione al trattamento dei dati.

4. Comunicazione e diffusione dei dati - I dati forniti non saranno soggetti a esplicita comunicazione a soggetti terzi. I dati personali forniti potranno essere conosciuti esclusivamente dal personale di ASD Pallavolo Vivil incaricato del trattamento.

5. Titolare del Trattamento: Il Titolare del trattamento e il responsabile del trattamento dei dati personali di cui alla presente Informativa è ASD Pallavolo Vivil – info@pallavolovivil.it - con sede nel Comune di Fiumicello Villa Vicentina, via Duca d´Aosta s/n Villa Vicentina.

6. Diritti degli interessati: Si informa inoltre che è diritto dell’interessato quella di richiedere in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza di dati personali, di conoscerne il contenuto, l’origine e le modalità di trattamento, di chiederne l’aggiornamento, la rettifica, la cancellazione o la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge. La richiesta di cancellazione dei dati comporterà la cancellazione dal database gestito all´interno del sito per le finalità indicate al punto 1.

torna indietro leggi Protezione dei Dati Personali . Direttiva UE - 679/2016  obbligatorio

cookie