Albo d'oro Vivil - Coppa Regione Maschile (1995, 1998, 2001, 2003, 2020); Campionato Reg. Maschile assoluto (2003, 2013); Campionato Regionale Maschile Regular Season (2012); Campionato Regionale Femminile Assoluto (2015); Campionato Regionale Femminile Regular Season (2003, 2011); Coppa Regione Femminile (2011, 2015); Coppa Triveneto Femminile (2011); Campionato Regionale Under 13 maschile (2010); Campionato Regionale Under14 Maschile (2011, 2012); Campionato prov.le Under18 femminile (2015); Campionato prov.le Under16 femminile (2015, 2019); Campionato prov.le Under14 femminile (2019)

29 Settembre 2020
le interviste

APPUNTAMENTO SPECIALE DELL’INTERVISTA VIVILVOLLEY S3 ALLA VILLADIES FARMADERBE (5° puntata): Fabio Sandri

le interviste
29-03-2019 - Intervista a Fabio Sandri (1° allenatore della Villadies Farmaderbe B2)
Fabio con le sue intervistatrici Ilaria e Irene
Siamo arrivati alla 5° puntata delle interviste del Vivilvolley S3 e, come spartiacque, i nostri giovani alteti hanno deciso di spostare l’attenzione dal campo alla panchina perché c’è molta curiosità anche su un ruolo chiave di ogni squadra e cioè l’allenatore.
Le due sorelle Ilaria e Irene Prencipe, componenti dell’Under 12 Blu hanno quindi posto le loro domande al coach della prima squadra femminile Vivil, Fabio Sandri.

Classe 1981, ha iniziato ad allenare da giovanissimo, nel 2002, ed ha gradualmente ottenuto le varie qualifiche previste dalla Federazione Pallavolo, fino a raggiungere nel 2010 il 3° livello giovanile e nel 2012 il 3° Grado.
Ormai al 5° anno nello staff Vivil, dalla stagione 2017/2018 gli è stata affidata la guida della B2 femminile Villadies Farmaderbe, scelta premiata con lo storico 6° posto, con cui si è guadagnato la riconferma in questa stagione.
Coach Sandri, abbandonato il volley giocato per infortunio nel 2002, ha iniziato ad allenare nel settore femminile dalla stagione 2002/2003 e già dopo 2 stagioni è diventato secondo allenatore ed addetto a video e scout in B2 (Pallavolo Sangiorgina e Pav Udine) e B1 (Pav Udine). Dall’annata 2010/2011 alla 2013/2014 è stato anche 2° allenatore del CQR Friuli Venezia Giulia ed ha alle spalle uno stage come assistente allenatore in nazionale juniores femminile.
Si è distinto nei campionati giovanili in cui può vantare vari titoli provinciali praticamente in tutte le categorie (3 titoli U18, 1 titolo U16, 1 titolo u14, 1 titolo U13), classificandosi per 5 volte al 2° posto a livello regionale. Nella sua carriera da secondo allenatore ha ottenuto una promozione in B1 alla PAV Udine e una in serie B2 proprio alla Vivil, in una stagione 2014/2015 perfetta e da record (30 gare vinte su 30 con 89 punti e Coppa Regione).
L’indubbio bagaglio tecnico, coronato nel 2017 con la qualifica di docente nazionale FIPAV, l’esperienza maturata e la dedizione al volley sono una certezza per la Vivil.
Da ex giocatore, Fabio è estremamente partecipe durante le gare e, probabilmente, consuma più calorie delle sue atlete camminando su e giù nella sua area tecnica, saltando, correndo, sostenendo le ragazze e dando indicazioni tecnico-tattiche.

La curiosità: si definisce timido e per questo riservatissimo sulla sua vita privata, è quasi impossibile ottenere informazioni. Di certo sappiamo che la moglie Michela e la figlia Gaia sono le sue prime tifose. Ed è in arrivo il secondogenito.

ILARIA&IRENE INTERVISTANO FABIO SANDRI

Ilaria&Irene: “Quando hai deciso che avresti fatto l’allenatore di pallavolo?”
Fabio: “A 20 anni, dopo aver dovuto smettere di giocare per problemi alle ginocchia. Un amico di famiglia era presidente di una piccola società e mi ha chiesto se potevo andare ad aiutare. Mi sono subito appassionato e l’anno successivo ho avuto la fortuna di affiancare Liani in B2 a San Giorgio. Da lì ho iniziato a studiare e mi sono appassionato sempre di più di questo ruolo.”

Ilaria&Irene: “Come deve essere un buon allenatore?”
Fabio: “È una domanda che mi sono posto molte volte. È difficile dare una risposta perché, secondo me, non esiste un modello univoco di riferimento. Quello che viene ritenuto un buon allenatore da una persona, non sempre viene ritenuto allo stesso modo da un’altra persona. E’ una valutazione personale.
Secondo me, un buon allenatore è una persona coerente con se stesso e con gli altri. Con se stessi perché non bisogna cercare di essere chi non si è, con gli altri perché è importante per la gestione del gruppo.”

Ilaria&Irene: “A cosa pensi durante la partita quando vai avanti e indietro?”
Fabio: “È un modo per scaricare la tensione. In realtà mi piacerebbe molto giocare con loro e poter superare quella linea tratteggiata. Ma non avendo ancora trovato una soluzione valida cammino senza una meta.”

Ilaria&Irene: “Sei sempre contento di come si comportano in campo le tue atlete?”
Fabio: “Purtroppo no. Sono ragazze che si impegnano molto durante la settimana e faticano molto. Mi dispiace quando in campo non riescono a giocare come giocano in allenamento. Quando si fanno vincere dalla tensione o quando non mettono aggressività in campo.”

Ilaria&Irene: “Cosa consiglieresti a delle bambine come noi per riuscire ad ottenere buoni risultati in questo sport?”
Fabio: “Divertitevi quando entrate in palestra. Il divertimento è alla base di tutto. Senza divertimento gli allenamenti sono più pesanti e si impara di meno.”



scritto da Ilaria e Irene Prencipe (VivILvolley Blu Farmacia S. Maria U12)
eventi
[<<] [Settembre 2020] [>>]
LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930    
gli sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
VOGLIAMO VINI CAPACI DI REGALARE EMOZIONI !!!
[]
[]
[]
[]
[]
[]
DONA IL TUO 5x1000
a PALLAVOLO VIVIL
cod. 81005000302
Ultimo aggiornamento
23:28 24/09/2020
Buon Compleanno a...

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Protezione dei Dati Personali . Direttiva UE - 679/2016
Trattamento dei dati personali. Direttiva privacy e Regolamento per la protezione (GDPR) come da normativa UE 679/2016.
Ai sensi dell´art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 e del Regolamento UE n. 679/2016, in relazione alle informazioni di cui si entrerà in possesso, ai fini della tutela delle persone e altri soggetti in materia di trattamento di dati personali, si informa quanto segue:

PREMESSA
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito web www.pallavolovivil.it acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell´uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, l´orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all´ambiente informatico dell´utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull´uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento.
- Dati forniti volontariamente dall´utente
tramite modulo web
L´invio facoltativo, esplicito e volontario di dati personali con le modalità presenti su questo sito comporta la successiva acquisizione delle informazioni necessarie per soddisfare le richieste.

Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

1. Finalità del Trattamento - I dati forniti verranno utilizzati per i seguenti scopi:
a - inviare informazioni sulle attività che coinvolgono l’A.S.D. Pallavolo Vivil tramite spedizione di messaggi di posta elettronica (email)
b - permettere di raggiungere via telefono la persona che richiede un contatto
c - permettere agli utenti registrati di inserire commenti nelle pagine abilitate

2. Modalità del Trattamento - In relazione alle finalità descritte, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità evidenziate al punto 1 e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. I dati personali personali raccolti con l´autorizzazione dell´utente contemplano l’inserimento degli stessi all’interno di un database accessibile al solo titolare dei dati.

3. Conferimento dei dati - Il conferimento dei dati per le finalità di cui al punto 1 è facoltativo ma comunque necessario ai fini dell´iscrizione o della richiesta di contatto. L’eventuale rifiuto dell’autorizzazione al trattamento dei dati oppure l´assenza anche di uno solo fra i parametri indicati come obbligatori comporta il mancato completamento della procedura di registrazione e l’esclusione dalla gestione di quanto indicato al punto 1. I dati di base sono evidenziati in grassetto negli appositi moduli presenti online e sono obbligatori unitamente all´autorizzazione al trattamento dei dati.

4. Comunicazione e diffusione dei dati - I dati forniti non saranno soggetti a esplicita comunicazione a soggetti terzi. I dati personali forniti potranno essere conosciuti esclusivamente dal personale di ASD Pallavolo Vivil incaricato del trattamento.

5. Titolare del Trattamento: Il Titolare del trattamento e il responsabile del trattamento dei dati personali di cui alla presente Informativa è ASD Pallavolo Vivil – info@pallavolovivil.it - con sede nel Comune di Fiumicello Villa Vicentina, via Duca d´Aosta s/n Villa Vicentina.

6. Diritti degli interessati: Si informa inoltre che è diritto dell’interessato quella di richiedere in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza di dati personali, di conoscerne il contenuto, l’origine e le modalità di trattamento, di chiederne l’aggiornamento, la rettifica, la cancellazione o la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge. La richiesta di cancellazione dei dati comporterà la cancellazione dal database gestito all´interno del sito per le finalità indicate al punto 1.

torna indietro leggi Protezione dei Dati Personali . Direttiva UE - 679/2016  obbligatorio