Albo d'oro Vivil - Coppa Regione Maschile (1995, 1998, 2001, 2003, 2020); Campionato Reg. Maschile assoluto (2003, 2013); Campionato Regionale Maschile Regular Season (2012); Campionato Regionale Femminile Assoluto (2015); Campionato Regionale Femminile Regular Season (2003, 2011); Coppa Regione Femminile (2011, 2015); Coppa Triveneto Femminile (2011); Campionato Regionale Under 13 maschile (2010); Campionato Regionale Under14 Maschile (2011, 2012); Campionato prov.le Under18 femminile (2015); Campionato prov.le Under16 femminile (2015, 2019); Campionato prov.le Under14 femminile (2019)

21 Settembre 2020
i campionati 2019/20

SERIE B2 FEMMINILE - Girone E

Sabato 08/02/2020 20:30
Riese Pio X - Palestra Comunale
 
logo VILLADIES FARMADERBE
Asolo Altivoleriese TV
VILLADIES FARMADERBE
1
3
Le due squadre a confronto


Asolo Altivoleriese TV VILLADIES FARMADERBE
VILLADIES FARMADERBE RICOMINCIA DA 3
09-02-2020
(25/15 - 23/25 - 23/25 - 19/25)

Asolo Antivoleriese TV: Fiorese, Bittante, Zen, Forner, Gaetan, Bosco, Moro, Gatto (K), Pozzebon, De Nardi, Mezzalira, Biaduzzini (L1), Simonetti (L2). Allenatore: Civiero Antonio 1°, Visentin Matteo 2°.
VILLADIES FARMADERBE: Favero, Di Vicenz, Fabbro, Campestrini, Fabbo, Donda, Misciali F., Tomasin, Ponton (L1), Misciali I. (L2). Allenatori: Relato Marco 1°, Peressin Roberta 2°. Dirigente: Mian Alessandro.

Arbitri: Penzo Diego (Nanto) e Danieli Roberto (S. Bonifacio)
Durata set: 22’, 27’, 25’, 22’

Quando meno te lo aspetti… ecco che arriva la prima vittoria da 3 punti!
Una Villadies Farmaderbe a ranghi ridotti per l’assenza di Fabro per impegni scolastici, Battilana e Puntin influenzate, torna dalla tana dell’Asolo Antivoleriese con la prima vittoria piena stagionale.
Si tratta di una ripartenza oltre ogni attesa che smuove i punti in classifica e regala un’immensa iniezione di fiducia alle nostre ragazze. Dall’altra parte della rete c’era niente di meno che la terza in classifica con giocatrici d’esperienza nella serie nazionale mentre il nostro sestetto era composto da solo due “veterane” (Tomasin 1999, Donda 2000) ed il resto da classe 2002 (Favero, Di Vicenz) e 2003 (Fabbro, Misciali F., Ponton).
Ma vediamo come è maturato questo magnifico risultato.
Come detto, coach Relato deve rinunciare a pedine importanti, quindi il sestetto iniziale è inedito: Fabbro in regia e l’esordiente titolare Misciali Francesca, Donda e Di Vicenz centrali, Favero e Tomasin bande, Ponton libero. Coach Civiero risponde con Gaetan in palleggio e Pozzebon in diagonale, Mezzalira e Fiorese in centro, Moro e Forner in zona 4, Biaduzzini libero.
L’inizio della gara è molto equilibrato: si procede punto a punto fino al mini break delle Villadies che prendono un margine di 3 punti (6-9). La reazione delle padrone di casa è immediata con un repentino capovolgimento di fronte. L’Asolo impatta e va in fuga senza trovare ostacoli, anzi, numerosi regali friulani. Un copione già visto che nemmeno i time-out chiamati dalla panchina bianconera e il doppio cambio riescono ad invertire la rotta. Sul 18-13 entrano Campestrini e l’esordiente Fabbo (2005) per Misciali F. e Fabbro. Le venete mantengono le redini del gioco e infliggono un pesante parziale di 19-6 che chiude il discorso 1° set.
Si rientra in campo con gli stessi sestetti iniziali e si ricomincia con lo stesso andamento del primo parziale ma a ruoli invertiti. Stavolta è la Villadies Farmaderbe a stare avanti e a scappare via nelle fasi centrali (dall’8-8 al 14-20). Tomasin e compagne rispettano le consegne: forzano il servizio su obiettivi definiti per poi giocare in apertura in attacco. La strategia funziona e la panchina di Asolo è costretta a operare due cambi: out entrambe le bande ricevitrici Forner e Moro sostituite da Gatto e Bosco. Le nero-arancio riducono leggermente lo svantaggio (17-20) però le nostre mantengono la lucidità necessaria ad amministrare anche se il finale è da brivido. Infatti chiudono solo al terzo set-ball quando sentono il fiato sul collo delle avversarie. Finisce 23-25.
Dopo le varie sostituzioni operate da coach Civiero, si ritorna alla formazione di partenza da entrambi i lati della rete. Regna ancora l’equilibrio fino al 9-9. In casa Asolo qualcosa non gira, soprattutto in ricezione ed in attacco. Lo testimoniano le varie sostituzioni e le percentuali sotto la media di Forner e Pozzebon, riferimenti in prima linea già dalla scorsa stagione. Coach Relato invece può contare su una ricezione che tiene, una difesa reattiva ed un muro presente, oltre che un attacco più produttivo del solito. Al servizio si continua a mettere in difficoltà la seconda linea di casa, nonostante i numerosi errori. È nuovamente questo il fondamentale che fa la differenza e che consente di creare un margine di 2-3 punti (10-12 e 18-20). La panchina veneta si gioca l’ultimo time-out sul 19-22 e la sostituzione di Forner con Zen in seconda linea sul 19-23 che sortiscono un riavvicinamento senza impedire il 21-24. Ancora un po’ di apprensione negli scambi decisivi e ancora 2 set-ball annullati prima di mettere a terra il pallone del 23-25.
Intanto un punto importante in saccoccia per la Farmaderbe a cui si aggiunge la consapevolezza di poter fare il colpaccio. Stavolta nel campo Asolo Antivoleriese si riparte con la variazione della diagonale dei centrali: Mezzalira viene spostata come secondo centro e c’è l’innesto di Bittante al posto di Fiorese come primo centro. La mossa probabilmente finalizzata a togliere riferimenti alle nostre attaccanti e a rendere efficace un muro finora quasi assente, non ferma l’avanzata bianconera. L’entusiasmo friulano cresce punto dopo punto e annulla ogni tentativo di reazione avversario. Il quarto set è un monologo delle Villadies che martellano in battuta e mantengono alto il livello di attenzione in ogni reparto. La determinazione lancia le nostre verso il 19-25 e la vittoria da 3 punti con la tanto attesa esplosione di gioia.
Passano in secondo piano i risultati sfavorevoli che arrivano da diversi campi (Fusion vittoriosa 3-1 sull’Estvolley, Vispa Volley e Union Volley Jesolo sconfitte solo al tie-break da Cortina Express Belluno e Alia Aduna Padova) perché questo girone di ritorno è cominciato col piede giusto per la Farmaderbe che ha dimostrato di essere ancora viva e di non essersi arresa. Si deve inoltre considerare che le ragazze sono andate oltre alle diverse assenze grazie alla compattezza di squadra e alla volontà. Stavolta ci hanno messo testa e cuore!
Raggiante ovviamente coach Relato: “Finalmente le ragazze sono riuscite a mantenere il piano del gioco concordato per tutta la gara. Abbiamo forzato in battuta sui ricevitori stabiliti e impostato l’attacco in apertura. Devo ancora analizzare gli scout con attenzione ma, a prima vista, abbiamo fatto un po’ meglio di loro in ogni fondamentale: confezionato più ace e attaccato con più efficacia, difeso e murato con più determinazione e ordine. Insomma abbiamo giocato bene in generale. Probabilmente loro si sono sedute un po’ dopo la vittoria piuttosto agevole del primo set. Comunque ci voleva questo risultato e speriamo sia la prima di una lunga serie di vittorie!”
Non risparmia i complimenti per tutte le atlete con un elogio particolare a due giovanissime: “Devo sottolineare la prestazione di Francesca Misciali che, per la prima volta titolare, è riuscita a tenere bene il campo. Ed è stato ottimo anche l’esordio assoluto di Fabbo, classe 2005, entrata col doppio cambio insieme a Campestrini nella difficile seconda metà del primo set.”
Il pensiero ora passa subito alle prossime partite che saranno determinanti, affrontate però con uno spirito diverso e più positivo. Intanto sabato prossimo arriverà a Villa Vicentina la capolista Pittarello Legnaro&Dolo, avversaria difficile ma non impossibile, memori della sconfitta per 3-2 dell’andata per lo più in trasferta. A seguire ci sarà il derby domenicale a Udine con Rizzi Volley e poi il derby salvezza con la CFV Friultex.
Nella parte bassa della classifica l’attuale situazione è: Fusion Venezia 14, Vispa Volley 13, Union Volley Jesolo 12, CFV Friultex 12, Villadies Farmaderbe 8.
La strada è ancora lunga…

VILLADIES SI PUÒ FARE!!!

eventi

[<<] [Settembre 2020] [>>]
LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930    

gli sponsor

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
VOGLIAMO VINI CAPACI DI REGALARE EMOZIONI !!!
[]
[]
[]
[]
[]

[]
DONA IL TUO 5x1000
a PALLAVOLO VIVIL
cod. 81005000302
Ultimo aggiornamento
21:11 20/09/2020

Buon Compleanno a...


invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Protezione dei Dati Personali . Direttiva UE - 679/2016
Trattamento dei dati personali. Direttiva privacy e Regolamento per la protezione (GDPR) come da normativa UE 679/2016.
Ai sensi dell´art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 e del Regolamento UE n. 679/2016, in relazione alle informazioni di cui si entrerà in possesso, ai fini della tutela delle persone e altri soggetti in materia di trattamento di dati personali, si informa quanto segue:

PREMESSA
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito web www.pallavolovivil.it acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell´uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, l´orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all´ambiente informatico dell´utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull´uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento.
- Dati forniti volontariamente dall´utente
tramite modulo web
L´invio facoltativo, esplicito e volontario di dati personali con le modalità presenti su questo sito comporta la successiva acquisizione delle informazioni necessarie per soddisfare le richieste.

Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

1. Finalità del Trattamento - I dati forniti verranno utilizzati per i seguenti scopi:
a - inviare informazioni sulle attività che coinvolgono l’A.S.D. Pallavolo Vivil tramite spedizione di messaggi di posta elettronica (email)
b - permettere di raggiungere via telefono la persona che richiede un contatto
c - permettere agli utenti registrati di inserire commenti nelle pagine abilitate

2. Modalità del Trattamento - In relazione alle finalità descritte, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità evidenziate al punto 1 e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. I dati personali personali raccolti con l´autorizzazione dell´utente contemplano l’inserimento degli stessi all’interno di un database accessibile al solo titolare dei dati.

3. Conferimento dei dati - Il conferimento dei dati per le finalità di cui al punto 1 è facoltativo ma comunque necessario ai fini dell´iscrizione o della richiesta di contatto. L’eventuale rifiuto dell’autorizzazione al trattamento dei dati oppure l´assenza anche di uno solo fra i parametri indicati come obbligatori comporta il mancato completamento della procedura di registrazione e l’esclusione dalla gestione di quanto indicato al punto 1. I dati di base sono evidenziati in grassetto negli appositi moduli presenti online e sono obbligatori unitamente all´autorizzazione al trattamento dei dati.

4. Comunicazione e diffusione dei dati - I dati forniti non saranno soggetti a esplicita comunicazione a soggetti terzi. I dati personali forniti potranno essere conosciuti esclusivamente dal personale di ASD Pallavolo Vivil incaricato del trattamento.

5. Titolare del Trattamento: Il Titolare del trattamento e il responsabile del trattamento dei dati personali di cui alla presente Informativa è ASD Pallavolo Vivil – info@pallavolovivil.it - con sede nel Comune di Fiumicello Villa Vicentina, via Duca d´Aosta s/n Villa Vicentina.

6. Diritti degli interessati: Si informa inoltre che è diritto dell’interessato quella di richiedere in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza di dati personali, di conoscerne il contenuto, l’origine e le modalità di trattamento, di chiederne l’aggiornamento, la rettifica, la cancellazione o la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge. La richiesta di cancellazione dei dati comporterà la cancellazione dal database gestito all´interno del sito per le finalità indicate al punto 1.

torna indietro leggi Protezione dei Dati Personali . Direttiva UE - 679/2016  obbligatorio